Facebook Twitter Google+ RSS YouTube
Google Play Error [RPC:S-3:AEC-0] how to solve it, guide and Fix

Google Play Error [RPC:S-3:AEC-0] how to solve it, guide and Fix

Your Android device reports this error? Update for <app name> could not be downloaded due...

ASUS Trasformer Book T100, ibrido tablet/notebook con Windows 8.1 - Recensione

ASUS Trasformer Book T100, ibrido tablet/notebook con Windows 8.1 - Recensione

Se avete la necessità di un notebook Windows 8.1, che sia piccolo e leggero e che non faccia...

HP Slatebook 14, il notebook con sistema operativo Android - Recensione

HP Slatebook 14, il notebook con sistema operativo Android - Recensione

Torniamo a recensire dei notebook questa volta vi parleremo dell'HP Slatebook 14. Spento sembra...

Google Play Error [RPC:S-3:AEC-0] come risolverlo, guida e Fix

Google Play Error [RPC:S-3:AEC-0] come risolverlo, guida e Fix

Il vostro dispositivo Android segnala questo fastidioso errore? Impossibile scaricare...

Recensione Sony Xperia E3

Recensione Sony Xperia E3

Durante IFA 2014, oltre ai più famosi Xperia Z3 e Z3 Compact, la Sony ha presentato il nuovo...

  • Google Play Error [RPC:S-3:AEC-0] how to solve it, guide and Fix

    Google Play Error [RPC:S-3:AEC-0] how to solve it, guide and Fix

  • ASUS Trasformer Book T100, ibrido tablet/notebook con Windows 8.1 - Recensione

    ASUS Trasformer Book T100, ibrido tablet/notebook con Windows 8.1 - Recensione

  • HP Slatebook 14, il notebook con sistema operativo Android - Recensione

    HP Slatebook 14, il notebook con sistema operativo Android - Recensione

  • Google Play Error [RPC:S-3:AEC-0] come risolverlo, guida e Fix

    Google Play Error [RPC:S-3:AEC-0] come risolverlo, guida e Fix

  • Recensione Sony Xperia E3

    Recensione Sony Xperia E3

Articoli

Come creare un server Apache in locale per testare i tuoi siti con Xampp

Come creare un server Apache in locale per testare i tuoi siti con XamppChi sviluppa siti web ha spesso la necessità di testarli prima di metterli in produzione. Questo può essere fatto in due modi:

  1. Utilizzando una directory nascosta in un altro sito,
  2. Installando un server Apache sul proprio pc;

In questo articolo vedremo come creare un server Apache sul proprio pc per testare siti web basati su PHP e MySQL utilizzado XAMPP.

XAMPP è un software completamente gratuito distribuito con licenza GPL, al suo interno è disponibile un server Apache HTTP, un database MySQL, e tutto il necessario per utilizzare PHP e Perl come linguaggio di programmazione.

La filosofia che sta dietro XAMPP è quella di creare una distribuzione facile da installare per consentire agli sviluppatori di entrare nel mondo di Apache, per comodità XAMPP è configurato con tutte le feature attivate.

Il nome, XAMPP, è l'acronimo di questi sofwtare con l'aggiunta della X che sta per crossing-plattaform.

Attualmente XAMPP è disponibile in 4 versioni, per Windows, Linux, Mac e Solaris.

Come realizzare il proprio server di test Apache per sviluppare applicazioni PHP e Perl

Prima di tutto è necessario scaricare il pacchetto completo di XAMPP direttamente dal sito ufficiale o tramite SouceForge.

Terminato il download avviate l'istallazione, come prima cosa dovrete selezionare la lingua per l'istallazione

Come creare un server Apache in locale per testare i tuoi siti con Xampp

La seconda richiesta che vi viene fatta riguarda alcune impostazioni da settare a XAMPP, di default dovrebbe apparirvi come nell'immagine sotto.

Come creare un server Apache in locale per testare i tuoi siti con Xampp

Il nostro consiglio è quello di lasciare così le impostazioni, a meno che voi non vogliate che i server Apache, MySQL e Filezilla diventino dei servizi fissi del vostro computer. Questa scelta è consigliabile solo se avete scelto un computer da utilizzare come server di test fisso.

Avviare XAMPP ed i suoi servizi

Di default XAMPP si installa nella directory C:\xampp, accedete a questa directory ed avviate il file xampp-control.exe per avviare il XAMPP Control Panel Application.

Come creare un server Apache in locale per testare i tuoi siti con Xampp

Da questo pannello potrete avviare solo i servizi che vi servono ed al termine potrete stopparli.

Per avviare Apache cliccate sul bottone Start in corrispondenza, se tutto andrà bene vedrete apparire una scritta Running al fianco della dicitura Apache ed il bottone in corrispondenza riporterà la scritta Stop.
Lo stesso vale anche per il server MySQL che per FileZilla.

Come e dove caricare i file

Se decidete di utilizzare FileZilla come servizio FTP per caricare i vostri file, sarà sufficiente configurarlo dal XAMPP Control Panel Application, altrimenti potete caricarli manualmente nella directory C:\xampp\htdocs, inserendo i file come se li vorreste pubblicare sul vostro server di produzione.

Visualizzare il proprio sito sul server di test

Ora aprite il vostro browser e digitare sulla barra degli indirizzi http://localhost, verrà caricata la pagina di default del server Apache di XAMPP.

Come creare un server Apache in locale per testare i tuoi siti con Xampp

Tramite questa schermata potrete accedere ai servizi che XAMPP ha installato per voi

  • phpMyAdmin: permette di gestire i database MySQL,
  • Webalizer: strumento per l'analisi delle statistiche dei siti web,
  • Mercury Mail: server email,
  • FileZilla FTP: server FTP

Se inserite i file del vostro sito in una directory potrete richiamarlo semplicemente digitando http://localhost/nomesito nella barra degli indirizzi del browser.

Avvisi ed avvertenze

Utilizzate XAMPP solo come server di test non usatelo come in produzione perchè non è sufficientemente sicuro, questo consiglio arriva anche dagli stessi sviluppatori di XAMPP.

La configurazione di default non è buona dal punto di vista della sicurezza e non è abbsstanza sicura per un ambiente di produzione - per favore non usare XAMPP in questo caso.

Redazione MrInforamtica.eu
Author: Redazione MrInforamtica.eu
La Redazione di MrInformatica.eu è composta da tre blogger, ai quali si aggiungono amici provenienti dalle più svariate esperienze. Tutti uniti dall'amore per l'informatica, il web e gli smartphone

Raspberry Pi