Facebook Twitter Google+ RSS YouTube
Il Parlamento UE approva una direttiva che introduce la censura preventiva dei contenuti internet

Il Parlamento UE approva una direttiva che introduce la censura preventiva dei contenuti internet

Il Parlamento ha approvato la direttiva 2016/0280(COD) sul diritto d'autore nel mercato unico...

Recuperare i file persi, cancellati o formattati con EaseUS Data Recovery Wizard Free 12.0 - Guida e Recensione

Recuperare i file persi, cancellati o formattati con EaseUS Data Recovery Wizard Free 12.0 - Guida e Recensione

Continua il nostro viaggio tra i software per il recupero dei file persi, cancellati o formattati...

Come ottenere una casella di posta elettronica criptata

Come ottenere una casella di posta elettronica criptata

Quello della sicurezza delle comunicazioni è un problema in voga in questo periodo. Le nostre...

Recuperare dati e file persi dallo smartphone

Recuperare dati e file persi dallo smartphone

 A chi non è capitato di avere problemi con lo smartphone e di trovarsi improvvisamente...

Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Dopo le varie vicissitudini dello Stonex One, annunciato in pompa magna, ma che ha lasciato...

  • Il Parlamento UE approva una direttiva che introduce la censura preventiva dei contenuti internet

    Il Parlamento UE approva una direttiva che introduce la censura preventiva dei contenuti internet

  • Recuperare i file persi, cancellati o formattati con EaseUS Data Recovery Wizard Free 12.0 - Guida e Recensione

    Recuperare i file persi, cancellati o formattati con EaseUS Data Recovery Wizard Free 12.0 -...

  • Come ottenere una casella di posta elettronica criptata

    Come ottenere una casella di posta elettronica criptata

  • Recuperare dati e file persi dallo smartphone

    Recuperare dati e file persi dallo smartphone

  • Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

    Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

WhatsApp, attenti al contatto Priyanka, un piccolo malware abbastanza fastidioso

WhatsApp, attenti al contatto Priyanka, un piccolo malware abbastanza fastidiosoLa segnalazione ci è giuta dal AndroidWorld.it, ma putroppo (o per fortuna) non abbiamo ancora avuto modo di verificarla adeguatamente.

Sembra che il noto servizio di messaggistica istantanea, WhatsApp, sia da poco soggetto all'attacco di un piccolo ma fastidioso malware.

Si chiama Priyanka e si nasconde dentro una nuova scheda contatto che può giungervi tramite un'altro utente.

Non è il caso di fare dell'allarmismo, visto che questo malware attualmente sembra poco pericoloso e comunque facilmente debellabile.

Come funziona

Potete ricevere Priyanka solo se un'altro utente vi invia la scheda contatto, di sua spontanea volontà.

Se si clicca sulla scheda, questa verrà registrata tra i vostri contatti con il nome Priyanka.

Successivamente procederà a rinominare in Priyanka tutti i gruppi di WhatsApp ed in alcuni casi anche le conversazioni.

Come si diffonde

In principio si temeva si diffondesse automaticamente, come accade per un comune virus, ma sembra che Priyanka possa giungervi solo se un altro utente di WhatsApp, già infettato, ve lo invia esplicitamente.

Se così fosse sembra scongiurata una diffusione ampia del malware.

Se colpiti come procedere

Per prima cosa, se ricevete questa scheda contatto chiamata Priyanka, come già detto, non apritela, ma nel malaugurato caso lo abbiate già fatto o vi capiti per sbaglio potete procedere così:

  1. Disattivate la connessione dati del vostro smartphone
  2. Accedete alla ribbrica e cancellate il contatto Priyanka
  3. Accedete alle impostazioni di WhatsApp e cancellate tutti i dati e la cache
  4. Riavviate WhatsApp, l'app vi chiederà di rieseguire le operazioni di primo setup.

 

Ovviamente prevenire è meglio che curare, quindi se ricevete una scheda contatto con questo nome, o con un nominativo che non vi convince meglio non aprirla.

Redazione MrInforamtica.eu
Author: Redazione MrInforamtica.eu
La Redazione di MrInformatica.eu è composta da tre blogger, ai quali si aggiungono amici provenienti dalle più svariate esperienze. Tutti uniti dall'amore per l'informatica, il web e gli smartphone

Raspberry Pi

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa