Facebook Twitter Google+ RSS YouTube
Il Parlamento UE approva una direttiva che introduce la censura preventiva dei contenuti internet

Il Parlamento UE approva una direttiva che introduce la censura preventiva dei contenuti internet

Il Parlamento ha approvato la direttiva 2016/0280(COD) sul diritto d'autore nel mercato unico...

Recuperare i file persi, cancellati o formattati con EaseUS Data Recovery Wizard Free 12.0 - Guida e Recensione

Recuperare i file persi, cancellati o formattati con EaseUS Data Recovery Wizard Free 12.0 - Guida e Recensione

Continua il nostro viaggio tra i software per il recupero dei file persi, cancellati o formattati...

Come ottenere una casella di posta elettronica criptata

Come ottenere una casella di posta elettronica criptata

Quello della sicurezza delle comunicazioni è un problema in voga in questo periodo. Le nostre...

Recuperare dati e file persi dallo smartphone

Recuperare dati e file persi dallo smartphone

 A chi non è capitato di avere problemi con lo smartphone e di trovarsi improvvisamente...

Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Dopo le varie vicissitudini dello Stonex One, annunciato in pompa magna, ma che ha lasciato...

  • Il Parlamento UE approva una direttiva che introduce la censura preventiva dei contenuti internet

    Il Parlamento UE approva una direttiva che introduce la censura preventiva dei contenuti internet

  • Recuperare i file persi, cancellati o formattati con EaseUS Data Recovery Wizard Free 12.0 - Guida e Recensione

    Recuperare i file persi, cancellati o formattati con EaseUS Data Recovery Wizard Free 12.0 -...

  • Come ottenere una casella di posta elettronica criptata

    Come ottenere una casella di posta elettronica criptata

  • Recuperare dati e file persi dallo smartphone

    Recuperare dati e file persi dallo smartphone

  • Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

    Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Google Glass, quasi pronti per le spedizioni agli sviluppatori, specifiche tecniche e prima guida

Google Glass, quasi pronti per le spedizioni agli sviluppatori, specifiche tecniche e prima guidaSi avvicina il momento della prime consegne dei Google Glass agli sviluppatori per la realizzazione delle app necessarie all'ecosistema che dovrà circondare questo straordinario gadget.

Google ha finalmente dato inizio alla produzione industriale proprio per soddisfare le richieste degli sviluppatori, in attesa che nel 2014 ci sia la vera commercializzazione dei Google Glass.

Nel frattempo Big G ha creato una pagina dedicata ai Google Glass con le specifiche tecniche e la guida allo sviluppo di app dedicate che per il momento dovranno essere gratuite ed esenti da pubblicità.

Specifiche tecniche

Nessuna notizia relativamente al tipo di processore che spinge i Google Glass, ma finalmente sappiamo che la risoluzione del piccolo schermo è pari a 640x360 pixel che secondo Big G «equivale ad un 25 pollici HD a 2,4 metri di distanza».

La fotocamera è da 5 Mpixel e potrà girare video HD a 720p.

L'audio sarà a conduzione ossea, quindi senza auricolari o speacker, ma il suono verrà trasferito al timpano mediante una vibrazione delle ossa del cranio, risparmiando energia ed aumentando la qualità audio.

L'autonomia prevista è di circa un giorno se usato in maniera continua

Per utilizzare i Google Glass è necessario un device con almeno Android 4.0.3 installato e l'app MyGlass.

Guida allo sviluppo di app

Ovviamente Google ha anche realizato una guida introduttiva allo sviluppo di applicazioni per i Glass e rilasciato le necessarie API.

Trovate documentazione ed API a questo indirizzo.

La concorrenza

Sicuramente i Google Glass sono il progetto, di questo tipo, più noto ma anche altre aziende sono a lavoro per realizzare gadget simili, come i Vuzix M100 e gli iOptik, oltre a tutta una serie di progetti fatti in casa come i Powered Wearable Computer realizzati con 310€ ed un Raspberry Pi.

Redazione MrInforamtica.eu
Author: Redazione MrInforamtica.eu
La Redazione di MrInformatica.eu è composta da tre blogger, ai quali si aggiungono amici provenienti dalle più svariate esperienze. Tutti uniti dall'amore per l'informatica, il web e gli smartphone

Raspberry Pi

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa