Facebook Twitter Google+ RSS YouTube
Contest, vinci l'invito per un OnePlus One 64 GB Sandstone Black [Gennaio 2015]

Contest, vinci l'invito per un OnePlus One 64 GB Sandstone Black [Gennaio 2015]

Siete tra i tanti che attendono trepitamente un invito per un OnePlus One? Potrebbe essere il...

DELL Venue 8 Pro, Recensione: tablet Windows 8.1 perfetto per i professionisti

DELL Venue 8 Pro, Recensione: tablet Windows 8.1 perfetto per i professionisti

Quando si parla di tablet si fa spesso riferimento a dispositivi Android o iOS e spesso ci si...

Amazon Fire HD 6 - Recensione: un valido tablet a soli 99 €

Amazon Fire HD 6 - Recensione: un valido tablet a soli 99 €

Sicuramente Amazon è conosciuto più che altro come immenso portale per la vendita al dettaglio,...

Contest, vinci l'invito per un OnePlus One 64 GB Sandstone Black

Contest, vinci l'invito per un OnePlus One 64 GB Sandstone Black

Siete tra i tanti che attendono trepitamente un invito per un OnePlus One? Potrebbe essere il...

Come effettuare uno screenshot con un tablet Amazon Fire HD

Come effettuare uno screenshot con un tablet Amazon Fire HD

Può capitarvi di voler mostrare a qualcuno o condividere sui social-network qualcosa che state...

  • Contest, vinci l'invito per un OnePlus One 64 GB Sandstone Black [Gennaio 2015]

    Contest, vinci l'invito per un OnePlus One 64 GB Sandstone Black [Gennaio 2015]

  • DELL Venue 8 Pro, Recensione: tablet Windows 8.1 perfetto per i professionisti

    DELL Venue 8 Pro, Recensione: tablet Windows 8.1 perfetto per i professionisti

  • Amazon Fire HD 6 - Recensione: un valido tablet a soli 99 €

    Amazon Fire HD 6 - Recensione: un valido tablet a soli 99 €

  • Contest, vinci l'invito per un OnePlus One 64 GB Sandstone Black

    Contest, vinci l'invito per un OnePlus One 64 GB Sandstone Black

  • Come effettuare uno screenshot con un tablet Amazon Fire HD

    Come effettuare uno screenshot con un tablet Amazon Fire HD

Gli USA rivendicano il diritto di chiudere i domini

Gli USA chiudono i siti fuorilegge

Si stanno moltiplicando, in tutto il mondo, i domini chiusi dalle autorità statunitensi perchè violano le normative sul diritto d'autore.

Gli USA stanno rivendicando il diritto di sequestrare i domini .com, .org e .net perchè controllati da Verisign una società con sede in Virginia.

Sono molte le proteste provenienti da tutto il mondo, ma le autorità a stelle e strisce ribadiscono che tutti i domini .com, .org e .net sono sequestrabili perché soggetti alle leggi federali di Washington.

Secondo l'ICE (U.S. Immigration and Customs Enforcement) tutti i domini .com, .org e .net utilizzano le infrastrutture della Verisign società che risponde alle leggi USA e quindi, anche se i domini vengono registrati in altri stati, sono soggetti alle leggi americane.

Questo genere di attività appere un vero e proprio abuso di potere, come se il web fosse controllato dagli USA.

Non è mancato un intervento della Verisign che ha dichiarato di non potersi opporre ad un'ordinanza di chiusura firmata da un giudice USA.

 

Redazione MrInforamtica.eu
Author: Redazione MrInforamtica.eu
La Redazione di MrInformatica.eu è composta da tre blogger, ai quali si aggiungono amici provenienti dalle più svariate esperienze. Tutti uniti dall'amore per l'informatica, il web e gli smartphone

Raspberry Pi