Facebook Twitter Google+ RSS YouTube
Si avvicina la riapertura della scuola, ecco le offerte di GearBest

Si avvicina la riapertura della scuola, ecco le offerte di GearBest

Ferragosto è ormai passato e manca meno di un mese alla riapertura delle scuole, GearBest si...

Pokémon Go disponibile anche in Italia per Android ed iOS

Pokémon Go disponibile anche in Italia per Android ed iOS

Finalmente è giunto il giorno del lancio ufficiale in Italia di Pokémon Go, l'atteso gioco per...

Quali accessori hi-tech per auto e moto scegliere

Quali accessori hi-tech per auto e moto scegliere

In un mondo sempre più smart e sempre più hi-tech anche auto e moto sono destinatarie di...

Quale tablet è più adatto ad un bambino?

Quale tablet è più adatto ad un bambino?

Se siete genitori, vi sarete posti questa domanda almeno 4 volte l'anno (natale, pasqua, fine...

Visori VR per la realtà virtuale a prezzi scontati

Visori VR per la realtà virtuale a prezzi scontati

Se volete sperimentare la realtà virtuale utilizzando il vostro smartphone vi servirà sicuramente...

  • Si avvicina la riapertura della scuola, ecco le offerte di GearBest

    Si avvicina la riapertura della scuola, ecco le offerte di GearBest

  • Pokémon Go disponibile anche in Italia per Android ed iOS

    Pokémon Go disponibile anche in Italia per Android ed iOS

  • Quali accessori hi-tech per auto e moto scegliere

    Quali accessori hi-tech per auto e moto scegliere

  • Quale tablet è più adatto ad un bambino?

    Quale tablet è più adatto ad un bambino?

  • Visori VR per la realtà virtuale a prezzi scontati

    Visori VR per la realtà virtuale a prezzi scontati

Gli USA rivendicano il diritto di chiudere i domini

Gli USA chiudono i siti fuorilegge

Si stanno moltiplicando, in tutto il mondo, i domini chiusi dalle autorità statunitensi perchè violano le normative sul diritto d'autore.

Gli USA stanno rivendicando il diritto di sequestrare i domini .com, .org e .net perchè controllati da Verisign una società con sede in Virginia.

Sono molte le proteste provenienti da tutto il mondo, ma le autorità a stelle e strisce ribadiscono che tutti i domini .com, .org e .net sono sequestrabili perché soggetti alle leggi federali di Washington.

Secondo l'ICE (U.S. Immigration and Customs Enforcement) tutti i domini .com, .org e .net utilizzano le infrastrutture della Verisign società che risponde alle leggi USA e quindi, anche se i domini vengono registrati in altri stati, sono soggetti alle leggi americane.

Questo genere di attività appere un vero e proprio abuso di potere, come se il web fosse controllato dagli USA.

Non è mancato un intervento della Verisign che ha dichiarato di non potersi opporre ad un'ordinanza di chiusura firmata da un giudice USA.

 

Redazione MrInforamtica.eu
Author: Redazione MrInforamtica.eu
La Redazione di MrInformatica.eu è composta da tre blogger, ai quali si aggiungono amici provenienti dalle più svariate esperienze. Tutti uniti dall'amore per l'informatica, il web e gli smartphone

Raspberry Pi

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa