Facebook Twitter Google+ RSS YouTube
Google, una partnership con Luxottica per dei Google Glass alla moda

Google, una partnership con Luxottica per dei Google Glass alla moda

Tecnologia indossabile? Parliamo dei Google Glass. 600 euro e presunta uscita in Italia ad...

Come misurare le distanze e le aree su Google Maps

Come misurare le distanze e le aree su Google Maps

Avete mai avuto la necessità di misurare la distanza tra due punti o un'area su Google Maps?La...

Amazon Phone, lancio più vicino e con 6 fotocamere

Amazon Phone, lancio più vicino e con 6 fotocamere

Da diverso tempo si parla del lancio di uno smartphone firmato Amazon, la notizia si rinnova ad...

Microsoft sconto di 100$ per il tuo vecchio Windows XP

Microsoft sconto di 100$ per il tuo vecchio Windows XP

L'8 Aprile, come annunciato qualche mese fa, Microsoft interromperà bruscamente il supporto a...

Gaming online al massimo - Parte 3/4 - Joystick e Joypad

Gaming online al massimo - Parte 3/4 - Joystick e Joypad

Prosegue la nostra serie di articoli sugli accessori per amanti del gaming su PC. Dopo aver...

  • Google, una partnership con Luxottica per dei Google Glass alla moda

    Google, una partnership con Luxottica per dei Google Glass alla moda

  • Come misurare le distanze e le aree su Google Maps

    Come misurare le distanze e le aree su Google Maps

  • Amazon Phone, lancio più vicino e con 6 fotocamere

    Amazon Phone, lancio più vicino e con 6 fotocamere

  • Microsoft sconto di 100$ per il tuo vecchio Windows XP

    Microsoft sconto di 100$ per il tuo vecchio Windows XP

  • Gaming online al massimo - Parte 3/4 - Joystick e Joypad

    Gaming online al massimo - Parte 3/4 - Joystick e Joypad

Gli USA rivendicano il diritto di chiudere i domini

Gli USA chiudono i siti fuorilegge

Si stanno moltiplicando, in tutto il mondo, i domini chiusi dalle autorità statunitensi perchè violano le normative sul diritto d'autore.

Gli USA stanno rivendicando il diritto di sequestrare i domini .com, .org e .net perchè controllati da Verisign una società con sede in Virginia.

Sono molte le proteste provenienti da tutto il mondo, ma le autorità a stelle e strisce ribadiscono che tutti i domini .com, .org e .net sono sequestrabili perché soggetti alle leggi federali di Washington.

Secondo l'ICE (U.S. Immigration and Customs Enforcement) tutti i domini .com, .org e .net utilizzano le infrastrutture della Verisign società che risponde alle leggi USA e quindi, anche se i domini vengono registrati in altri stati, sono soggetti alle leggi americane.

Questo genere di attività appere un vero e proprio abuso di potere, come se il web fosse controllato dagli USA.

Non è mancato un intervento della Verisign che ha dichiarato di non potersi opporre ad un'ordinanza di chiusura firmata da un giudice USA.

 

Redazione MrInforamtica.eu
Author: Redazione MrInforamtica.eu
La Redazione di MrInformatica.eu è composta da tre blogger, ai quali si aggiungono amici provenienti dalle più svariate esperienze. Tutti uniti dall'amore per l'informatica, il web e gli smartphone

Raspberry Pi